Oggigiorno sempre più persone si stanno domandando che cosa siano le criptovalute, come si usano e se sono sicure. Proprio per questo abbiamo voluto stilare una lista di risposte per tutte le vostre domande, visto che oramai le criptovalute stanno diventando sempre più una certezza di grossi guadagni, ma ponendo le dovute attenzioni, perché il loro costo cambia continuamente. 

Quindi, se vi state domandando cosa sono le criptovalute, ecco che ve lo spieghiamo subito, sono delle vere e proprie monete (valuta, appunto) che si utilizzano al fine di acquistare dei beni e dei servizi. Però, per poter convertire le valute tipiche quali dollari, euro e simili, si deve fare un investimento con il trading, questo si attua sulle piattaforme di online Broker.

Tali criptovalute sono state ideate per non poter essere gestite dal governo o dalla banca, ma chi decide il loro costo sono proprio gli stessi utenti che utilizzano questo sistema, in una maniera democratica, ma vediamo di capire di più cosa si intende. 

Come si usano le cripto?

Anche se vi è una prima criptovaluta creata, che tutti conoscerete con il nome Bitcoin, con cui la gestione democratica è venuta meno, dato che si sono creati dei monopoli (chiamati mining pool), per il fatto che il mining di Bitcoin è oramai difficile e costoso e fuori dai portafogli di qualsiasi utente. Inoltre, si sono create anche delle società apposta per fare questo scopo, che ad oggi si spostano nei Paesi dell’est Europa visto che vi è un minor costo della corrente elettrica e il mining Bitcoin necessita di un consumo elevato di corrente.

Anche se sono virtuali, queste monete devono essere considerate alla pari di quelle tradizionali, per cui sono utilizzate come detto per l’acquisto e la vendita di software e servizi online. Ma si possono anche effettuare dei pagamenti tra privati o effettuare dei trasferimenti di denaro. Vi domanderete come fare per poter sfruttare in modo più serio, questo lo si può fare con il cosiddetto trading online sui Broker di cui vi parlavamo poc’anzi. 

Quali sono le criptovalute più redditizie?

La criptovaluta più redditizia al momento è il Bitcoin. Questa criptovaluta ha surclassato tutte le altre, ma ne sono state create molte nel tempo che sono diventate interessanti, considerate che ne esistono circa  un centinaio, questo per merito soprattutto del lancio delle ICO. Si tratta di un crowdfunding dove ci sono un gruppo di sviluppatori che lanciano dei progetti nella speranza di ricevere fondi. 

Tutto chiaro, ma come facciamo ad acquistare le criptovalute? Vediamo subito insieme quali sono tutte le risposte. Per prima cosa, la soluzione ideale è quella di operare sulle criptovalute con i CFD. Sappiate che le migliori piattaforme per trading sono quelle che permettono il trading con i CFD sul prezzo. Quella che vi consigliamo di utilizzare è eToro, è la sola che vi consente di negoziare su tutte le migliori criptovalute in circolazione, facendo uso del copy trading. Su eToro potrete trovare un’ampia offerta di tutti gli strumenti per poter investire nei mercati finanziari. Potrete creare un portafoglio con le criptovalute, con azioni, materie prime, ETF e tanto altro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *